Perdita coincidenza aereo: Cosa fare?

Perdita coincidenza aereo

Hai subito una perdita coincidenza aereo?

Quando acquistiamo un volo aereo con più scali, il rischio maggiore che possiamo correre è proprio quello che si verifica quando:

  • il primo volo aereo non arriva in tempo
  • non riusciamo a imbarcarci sul secondo volo

Questa situazione è drammatica sul piano delle emozioni: l’ansia di cosa fare, la paura di dover rimanere in aeroporto anche tutta la notte. Ma può avere delle conseguenze anche sul piano economico: dover acquistare un altro volo a costi altissimi, perdere servizi prenotati come l’albergo, l’auto noleggiata, ecc.

TuoRisarcimento è una società che ogni anno assiste un’infinità di passeggeri italiani che hanno subito un’odissea come la tua, quindi sappiamo cosa consigliarti.

In questa pagina scoprirai cosa avresti dovuto sapere (o cosa devi sapere per il prossimo viaggio) e cosa fare per chiedere un risarcimento. Ti anticipo, però, che non sempre è possibile, ma altre volte sì e possiamo aiutarti noi ad ottenerlo.

Come tutelarsi per i voli con coincidenza?

Il modo sicuro al 100% per essere tutelati in caso di perdita coincidenza aerea è quella di acquistare tutti i voli aerei con la stessa prenotazione.

Se invece i voli aerei sono stati acquistati con prenotazioni diverse, la situazione è più complicata.

Vediamo in dettaglio la differenza.

Più voli aerei nella stessa prenotazione

Ecco un esempio:

Esempio coincidenza aerea nella stessa prenotazione
Esempio coincidenza aerea nella stessa prenotazione

In questo caso, il biglietto prevede 2 voli aerei della stessa compagnia aerea Lufthansa:

  1. volo Milano Malpensa – Francoforte
  2. volo Francoforte – New York

Arrivati a Francoforte, si ha a disposizione 1 ora e 25 minuti per prendere il secondo volo per New York. Ma se il primo volo dovesse subire un ritardo che ti farà perdere la coincidenza con il secondo volo, avrai tutti questi diritti:

  • un volo sostitutivo gratuito per raggiungere New York il prima possibile
  • hotel gratuito se il volo sostitutivo fosse previsto il giorno dopo
  • risarcimento per volo Lufthansa in ritardo di 600 € se arriverai a New York oltre le 3 ore rispetto all’orario previsto

Insomma, se tutti i voli aerei sono compresi nella stessa prenotazione, sei tutelato dal diritto dell’Unione europea.

Più voli aerei acquistati con prenotazioni diverse

Ecco un altro esempio:

Esempio primo volo
Esempio primo volo

In questo caso, si ha una prenotazione singola per il primo volo da Milano a Francoforte, con arrivo alle 7:50.

Mentre per il secondo volo, in partenza alle ore 13:20, si ha un’altra prenotazione, come quella sotto:

Esempio secondo volo con altra prenotazione
Esempio secondo volo con altra prenotazione

Arrivati a Francoforte si ha a disposizione molto tempo per fare lo scalo con il secondo volo.

Ma se il primo Lufthansa volo Milano – Francoforte dovesse subire un ritardo importante e arrivare (per esempio) alle ore 15:00, significherebbe che avrai perso la coincidenza con il secondo volo che partiva alle ore 13:20.

In questo caso, non hai nessun diritto! Sì, hai letto bene: non potrai ricevere nessun rimborso.

ATTENZIONE: Lo stesso vale anche se il primo volo lo avevi acquistato da Lufthansa e il secondo da un’altra compagnia aerea come Air France o Klm.

Cosa significa stessa prenotazione?

Facciamo però chiarezza su un aspetto importante. Per stessa prenotazione si intende l’acquisto dei biglietti dal sito ufficiale di una delle compagnie aeree (per esempio dal sito ufficiale di Lufthansa, Air France, Klm, ecc.).

Per far rientrare i voli nella stessa prenotazione, devi inserire il luogo di partenza (ad esempio Milano) e il luogo di arrivo (ad esempio New York). Sarà poi l’algoritmo del sito della compagnia aerea a prevedere il luogo dello scalo (ad esempio Francoforte).

Ecco un esempio della home page in cui si cercano i voli:

Voli con coincidenza

Cosa succede se acquisto da un intermediario?

Molti passeggeri acquistano i voli con scalo da intermediari come Skyscanner, Lastminute, Expedia, ecc. Spesso questa scelta è anche più comoda perché permette di prenotare l’hotel o l’auto.

In questo caso, non solo è necessario che tutti i voli siano presenti nella stessa prenotazione, ma è anche necessario che siano operati dalla stessa compagnia aerea.

Mentre se si acquista dal sito della compagnia aerea direttamente, è possibile che i 2 voli siano operati da vettori diversi in code sharing.

Lo so, è difficile da capire per i non addetti ai lavori.

Non preoccuparti, se hai dubbi saremo felici di poterti aiutare. Scrivici nella pagina CONTATTACI e verificheremo gratuitamente il tuo viaggio.

Si può chiedere un rimborso per perdita coincidenza?

Se hai perso la coincidenza con il secondo volo non ha senso chiedere il rimborso, anche se ne avresti diritto.

Ciò che devi fare è pretendere che ti venga offerto (il prima possibile) un volo di riprotezione per raggiungere la destinazione finale. Questo, lo ripeto, se tutti i voli con scalo erano previsti nella stessa prenotazione.

Se il volo di riprotezione ti è offerto il giorno dopo, avrai diritto al pernottamento in albergo a spese della compagnia aerea.

Ricordati che tutti questi diritti sono previsti dal Regolamento CE, per cui se sostieni spese, conserva gli scontrini per chiedere il rimborso.

Risarcimento per perdita coincidenza: Come fare?

Ecco dunque quando potrai ottenere un risarcimento per perdita coincidenza aereo:

  • i 2 voli devono essere previsti nella stessa prenotazione
  • il primo volo aereo deve partire dall’Europa. Se, invece, il primo volo aereo parte da un paese fuori dall’Europa è necessario che il vettore aereo sia europeo, altrimenti non si applica il Regolamento CE
  • l’ultimo volo aereo deve arrivare alla destinazione finale con oltre 3 ore di ritardo

Se quindi hai subito un volo in ritardo per perdita della coincidenza, nella nostra pagina verifica volo gratis potrai scoprire se hai diritto a ricevere un risarcimento fino a 600 €.

Se hai dubbi e non riesci a capire se puoi chiedere il risarcimento, scrivici nella nostra pagina CONTATTACI.

Se vuoi saperne di più su di noi, inizia dalla nostra pagina HOME.

Air France Reclami: Compila il modulo di rimborso QUI

Reclami Air France

Ogni mese, centinaia di passeggeri cercano su internet informazioni cu “come fare” per presentare reclami Air France.

Air France è la compagnia di bandiera della Francia (paragonabile alla nostra Alitalia) che ogni anno aumenta la flotta e anche il numero di voli in partenza dall’Italia o in arrivo. Ma l’aumento dei voli aerei Air France è connesso anche all’aumento dei disservizi che, purtroppo, sono statisticamente correlati.

Ogni anno TuoRisarcimento riceve centinaia di contatti da passeggeri italiani che hanno subito un disservizio importante da parte di Air France e ci chiedono cosa si può fare.

Nel 2020, registriamo un aumento del 7 % dei reclami Air France rispetto ad altre compagnie europee.

Sappiamo che i problemi con voli aerei Air France in ritardo, cancellati o in overbooking sono molto fastidiosi e causa di enorme stress. Spesso sono anche voli intercontinentali diretti in America o Asia, per viaggi che prevedono prenotazioni di hotel, auto e altri servizi. Ma per fortuna c’è un rimedio che può farti ottenere un risarcimento Air France in base a diritti tutelati dall’Unione europea. Non è complicato ed è facile poter arrivare all’incasso del risarcimento senza nessun rischio economico.

Potrai compilare on line il modulo di reclamo Air France direttamente nella nostra pagina di Verifica volo gratis e ottenere un’assistenza gratuita, sicura e veloce.

Se vuoi saperne di più, in questa pagina troverai tutte le informazioni necessarie per accertarti se hai diritto a essere risarcito.

Quando presentare un Reclamo Air France?

Il reclamo Air France può essere presentato esclusivamente in questi 3 casi:

  1. Ritardo volo Air France superiore di 3 ore
  2. Cancellazione volo Air France
  3. Overbooking Air France

Quando Air France è senza responsabilità?

Fin da subito, però, bisogna chiarire delle questioni che molti passeggeri non conoscono e che alcuni siti internet spiegano male.

Ci sono dei casi in cui la Air France non è obbligata a risarcire per il volo in ritardo o cancellato. Mentre l’overbooking Air France dà sempre origine al rimborso.

I casi in cui la Air France non è obbligata a effettuare il rimborso del biglietto o il pagamento del risarcimento si verificano quando vi è stata una circostanza eccezionale.

Circostanze eccezionali per voli Air France

Ecco alcuni esempi in cui in rimborso Air France non è dovuto:

  • maltempo grave. Questo significa che i casi di maltempo vanno valutati caso per caso, perché un maltempo non grave dà invece diritto al risarcimento Air France. TuoRisarcimento è una delle poche società italiane che utilizza i sistemi di Global Flight Tracker che permettono di monitorare tutti gli aeroporti mondiali. Questo sistema consente al nostro staff di visualizzare tutti i voli aerei in partenza e arrivo presso tutti gli aeroporti del pianeta. In questo modo, noi di TuoRisarcimento creiamo la prova per vincere il reclamo se la Air France dovesse difendersi in modo scorretto.
  • sciopero. Lo sciopero è una circostanza eccezionale, ma solo se il volo doveva essere operato in una certa fascia oraria. Questo significa che vi sono ogni giorno 2 fasce orarie garantite (dalle 7 alle 10 e dalle 18 alle 21) in cui la Air France deve comunque garantire la partenza del volo se era schedulato in tale fascia oraria.
  • complicazioni aeroportuali per emergenze. Si deve trattare di una circostanza che nasce da una emergenza dichiarata dalla società aeroportuale (e non reputata tale dal solo vettore aereo). Il caso tipico è un allarme bomba, un controllo per ipotesi di terrorismo, per ragioni di sicurezza in generale. Mentre se il volo Air France subisce un ritardo o una cancellazioni per complicazioni aeroportuali standard, il rimborso è possibile. Ad esempio, per operazioni di de-icing o sghiacciamento delle ali il passeggero ha diritto al risarcimento Air France. Il motivo è evidente: il vettore doveva già provvedere a eseguire i lavori sull’aeromobile in anticipo.
  • complicazioni sanitarie. Si deve però trattare di un caso fortuito che non è dovuto a colpa della Air France. Pensa a un malore improvviso di un passeggero o di un membro dell’equipaggio che richiede i soccorsi immediati.

Se vuoi approfondire e scoprire se hai comunque diritto al risarcimento in casi eccezionali, puoi leggere la nostra pagina sui motivi di voli cancellati o in ritardo.

Se hai dubbi, scrivici dalla nostra pagina CONTATTACI e saremmo felici di poterti aiutare.

Differenza tra ritardo, cancellazione e overbooking Air France

La differenza tra ritardo e cancellazione di un volo Air France è molto sottile, ma se hai dubbi a comprenderlo, non è importante. Perché inseriti i dati del tuo volo aereo nel nostro modulo di verifica volo, saremo noi ad attestare ufficialmente il ritardo (in ore e minuti) oppure la cancellazione. Siamo in grado di farlo perché siamo tra le poche società in Italia a utilizzare il sistema mondiale di tracciamento di tutti i voli aerei degli ultimi 10 anni.

L’importante ai fini del risarcimento Air France è che non sei riuscito ad arrivare a destinazione entro 3 ore dall’ora prevista. Per cui poco importa che tecnicamente si tratta di ritardo o di cancellazione di volo Air France. L’arrivo oltre le 3 ore o l’annullamento definitivo del volo Air France è sufficiente per fare un reclamo.

Se può esserti utile, ecco comunque una differenza.

Ritardo volo Air France

Si verifica quando il volo Air France ha una partenza programmata a una certa ora ma viene posticipato. Si tratta dello stesso volo Air France.

Sul tabellone verrà indicato “delay“.

Per approfondire, vai alla nostra pagina sul volo in ritardo.

Cancellazione volo Air France

Si verifica quando il volo Air France è definitivamente cancellato e non è dato sapere quando il passeggero potrà ricevere una riprotezione.

Sul tabellone verrà indicato “canceled“.

Per approfondire, vai alla nostra pagina sul volo cancellato.

In quanto tempo ricevere il rimborso Air France

La Air France ha l’obbligo di rimborsare i costi di eventuali cancellazioni entro 7 giorni, sulla stessa carta di credito utilizzata per l’acquisto del biglietto, in contanti in aeroporto o con assegno.

Purtroppo questi tempi non sono rispettati dal vettore francese come da molti altri vettori europei. Ecco perché ci attiviamo a inoltrare il reclamo alla Air France servendoci dei nostri legali specializzati, per costituirli in mora in base al nostro diritto italiano.

Generalmente la procedura si conclude positivamente in 45 giorni dalla notifica del reclamo da parte nostra. Eventuali tempi superiori potranno essere comunicati all’ENAC per segnalare l’inadempimento della Air France.

Come fare un Reclamo Air France?

Lo strumento più efficace per presentare un reclamo Air France è l’invio di una lettera raccomandata con avviso di ricevimento alla sede legale (siège social) francese:

Air France
45, RUE DE PARIS
95747 ROISSY (France)
Non ha invece nessun valore un reclamo presentato sulla pagina Air France di Twitter o di Facebook.
L’alternativa più comoda è quella di affidarsi a noi di TuoRisarcimento che notificheremo il tuo reclamo Air France con posta elettronica certificata (P.E.C.), in modo da interrompere il termine di prescrizione e avere un invio certificato del reclamo.

Come ottenere assistenza gratuita

TuoRisarcimento è specializzato nella presentazione di reclami per disservizi aerei e ti può aiutare in modo gratuito.

Per farlo, il nostro staff sarà tuo alleato e ti sostituirà in tutta la procedura burocratica.

Il vantaggio è quello di non avere fastidi burocratici, perché non dovrai:

  • spedire documenti per posta in inglese o francese, ma sarà sufficiente inoltrare a noi il reclamo Air France con mail
  • telefonare al numero 02 3859 1272 per restare in attesa per parlare con un operatore
  • conoscere il diritto dell’Unione europea per il risarcimento aereo Air France, perché lo conosciamo benissimo noi
  • stare dietro call center ad aspettare risposte, perché saremo noi a fare i solleciti a Air France al tuo posto

Puoi verificare il diritto al risarcimento da parte di Air France inserendo i dati del tuo volo nella nostra pagina di Verifica volo gratis.

Volo con coincidenza Air France: cosa cambia?

Se hai acquistato dalla Air France un volo scalo ma hai perso la coincidenza, bisogna distinguere il modo di acquisto dei biglietti.

Puoi APPROFONDIRE l’argomento nella nostra pagina sulla perdita di coincidenza aereo.

Conclusioni: Ecco il Modulo per reclamare

Cliccando nell’immagine sotto, sarai indirizzato alla pagina ufficiale di TuoRisarcimento per la compilazione del modulo di reclamo on line.

Modulo rimborso Air France per fare reclamo

Se la pagina non si apre, CLICCA QUI

Migliori compagnie aeree del 2020. Ecco la classifica completa

Migliori compagnie aeree 2020

Quali sono le migliori compagnie aeree del 2020? La risposta a questa domanda è data ogni anno da Airlineratings.com, un autorevole sito web utilizzato da milioni di viaggiatori di tutto il mondo per cercare notizie, informazioni, recensioni sulle varie compagnie aeree e sul mondo dei voli.

Gli editori di questo sito internet diffondono la classifica delle migliori compagnie aeree in base alla raccolta e all’analisi di migliaia di informazioni. Inoltre i giudizi sono formulati secondo severi criteri di valutazione, come l’ATA Operational Safety Audit (IOSA) Program utilizzato per giudicare la sicurezza.

In questo articolo scoprirai quindi quali sono le migliori compagnie aeree del 2020, inclusa la classifica delle migliori compagnie aeree low cost e delle compagnie aeree più sicure.

Cosa sono gli Airline Excellence Awards 

Gli Airline Excellence Awards sono dei riconoscimenti attribuiti ogni anno alle compagnie aeree da Airlingratings.com. Questo sito internazionale individua la migliore compagnia aerea in assoluto dell’anno mediante:

  • assegnazione di un punteggio
  • utilizzo di parametri generali e speciali in diversi ambiti, come sicurezza, rapporto qualità-prezzi, innovazione, comfort e molto altro ancora.

Le migliori compagnie aeree del 2020

Anche quest’anno Airlineratings.com ha reso nota l’attesa classifica delle migliori compagnie aeree del 2020.  In questo modo ha premiato i vettori che si sono impegnati a offrire ai propri passeggeri un servizio di eccellenza sotto tutti i punti di vista.

La top 10: migliori compagnie aeree al mondo

Il viaggio in aereo è un’esperienza e come tale deve essere valutato sotto molteplici punti di vista:

  • sicurezza
  • qualità
  • servizi
  • efficienza del personale di terra e di bordo
  • comfort (come gli spazi, la possibilità del wifi in aereo)

Dall’approfondita valutazione di tutti questi aspetti a uscirne vincitrice è la Air New Zealand come migliore compagnia aerea del 2020. Prende il posto che nel 2019 era stato della Singapore Airlines. Si tratta di un risultato di tutto rispetto da parte del vettore neozelandese, perché ha sorpassato concorrenti dalle disponibilità economiche e d’investimento decisamente più elevate.

La top ten completa delle migliori compagnie aeree del 2020 è questa:

  1. Air New Zealand
  2. Singapore Airlines
  3. All Nippon Airways
  4. Qantas
  5. Cathay Pacific
  6. Emirates
  7. Virgin Atlantic
  8. EVA Air
  9. Qatar Airways
  10. Virgin Australia

Altre categorie 

Airlineratings.com diffonde anche una serie di altre importanti classiche volte a offrire ai passeggeri un panorama il più completo possibile della situazione e qualità dei servizi che troveranno una volta in volo.

Oltre alla classifica delle migliori compagnie aeree, Airlineratings.com premia infatti i vettori che si sono distinti in un particolare settore come:

  • la migliore First/Business/Economy class 
  • il più efficiente equipaggio in cabina
  • i più confortevoli lounge
  • la compagnia che ha fatto i maggiori sforzi per migliorare il proprio servizio.

Migliori compagnie aeree low cost

Le compagnie aeree low cost collegano ormai in maniera capillare moltissime tratte a breve o medio lungo raggio. Meritano ormai una particolare attenzione nel panorama del mondo dei viaggi. Di conseguenza,  Airlineratings.com ne valuta puntualmente qualità, sicurezza e servizi stilando diverse classifiche in base all’area in cui operano.

La migliore compagnia low cost d’Europa è la Wizz Air, che si è aggiudicata il titolo per due anni di fila. In America la JetBlue, in Asia l’Air Asia e quest’anno si aggiunge la categoria Medio-Oriente e Africa l’Air Arabia.

Compagnie aeree più comode

La comodità e il comfort prima e durante un viaggio, soprattutto intercontinentale, è molto importante. Per offrire un’esperienza di volo piacevole, la maggior parte delle compagnie aeree è attenta a garantire degli spazi e dei servizi che facciamo sentire i passeggeri a proprio agio già dall’arrivo in aeroporto.

Airlineratings.com sottolinea l’importanza di questi sforzi stilando varie classifiche che valutano molteplici aspetti relativi al comfort di un volo. 

Ad esempio, Singapore Airlines è la compagnia aerea che offre la migliore First Class, Qatar Airways la migliore Business Class, mentre Virgin Australia la più comoda Economy class

Quest’ultima compagnia aerea ha ottenuto per due anni di fila, nel 2019 e 2020, il riconoscimento per il migliore equipaggio di volo. Mentre un’altra compagnia australiana, la Qantas, si è aggiudicata il premio per le migliori aree lounge.

Le compagnie aeree più sicure

Nella scelta di un volo aereo, la sicurezza di una compagnia aerea è probabilmente uno dei fattori che si valuta più attentamente. Da qui, nasce proprio la fiducia del passeggero.

Quante volte dei voli vengono scartati solo perché non si conosce il vettore? Proprio per questo motivo, alcuni passeggeri scelgono un volo più costoso.

Gli esperti di Airlineratings.com sono consapevoli dell’importanza che riveste la sicurezza reale o percepita di una compagnia aerea. Per aiutare i propri passeggeri a fare una scelta basata su informazioni complete e attendibili redigono delle classifiche specifiche relative alla sicurezza dei vari vettori.

Classifica compagnie aeree più sicure

La Airlinesratings.com stila la la top ten delle compagnie aeree più sicure del 2020 in base ad un’approfondita analisi compiuta su oltre 409 vettori

Queste compagnie aeree si distinguono per eccezionali standard di sicurezza, innovazione e per l’immissione sul mercato di nuovi aerei realizzati in modo da garantire e rispettare le più stringenti norme.

Questo non significa comunque che questi vettori sono sicuri al 100%, perché il margine di rischio ci sarà sempre, anche se più basso. Infatti la differenza rispetto alle altre compagnie è il minor numero sinistri dovuti a problemi operativi e dal modo in cui l’equipaggio e il personale gestisce e risolve le emergenze.

La classifica delle compagnie aeree più sicure al mondo secondo Airlinesratings.com è questa:

  1. Qantas
  2. Air New Zealand 
  3. EVA Air
  4. Etihad 
  5. Qatar Airways 
  6. Singapore Airlines
  7. Emirates
  8. Alaska Airlines 
  9. Cathay Pacific Airways
  10. Virgin Australia

Compagnie aeree low cost più sicure

Negli ultimi decenni i voli low cost hanno rivoluzionato il mondo dei viaggi, offrendo alle persone la possibilità di viaggiare a un costo contenuto grazie alla rinuncia a una serie di servizi reputati non strettamente necessari. 

Questi “risparmi” non devono però interessare l’ambito della sicurezza. Infatti i viaggiatori scelgono di viaggiare low cost devono vedersi garantiti gli stessi standard di tutti gli altri passeggeri.

Airlingratings.com ha diffuso anche una classica delle compagnie aeree low cost giudicate più sicure in base a una valutazione effettuata con i rigidi criteri dell’ATA Operational Safety Audit (IOSA) Program. Questo sistema di valutazione delle compagnie aeree considera oltre 1.000 parametri. 

La classifica in ordine alfabetico delle compagnie aeree low cost più sicure al mondo è questa:

Fonti

https://www.airlineratings.com/

https://www.airlineratings.com/awards/

https://www.airlineratings.com/news/airline-ratings-names-best-airlines-2020

https://www.airlineratings.com/news/top-twenty-safest-airlines-2020/

https://www.airlineratings.com/news/top-ten-safest-best-low-cost-airlines-2020/

Reclami Tap Portugal: Come ottenere un rimborso velocissimo

Reclami Tap Portugal

Il mio volo Tap Portugal ha avuto un ritardo di 6 ore e mezzo e vorrei presentare un reclamo per ottenere un rimborso. Viaggiavo con il mio fidanzato e dovevo andare a Lisbona per una vacanza prenotata da 6 mesi. Non ho avuto nessuna informazione sul ritardo e a saperlo prima evitato di alzarmi alle 3 di notte per arrivare inutilmente in aeroporto in anticipo. Chiedo il risarcimento. Per favore aiutatemi.

Graziana e Matteo

Questo è uno dei tanti messaggi che noi di TuoRisarcimento riceviamo dai passeggeri che hanno avuto un ritardo o una cancellazione del volo aereo Tap Air Portugal.

In realtà, la Tap Portugal è una compagnia aerea di bandiera del Portogallo molto affidabile. Ma bisogna riconoscere che con l’aumento del numero dei voli in partenza o in arrivo dall’Italia sono aumentati anche i disservizi.

A scriverci per un reclamo Tap Portugal sono per il 95% passeggeri italiani, mentre il restante 4% sono portoghesi e l’1% passeggeri del resto del mondo. La loro richiesta di aiuto è sempre la stessa: ho avuto un ritardo o cancellazione volo Tap Portugal e voglio essere risarcito!

In questo articolo ti parlerò di come abbiamo aiutato Graziana e Matteo a ottenere un rimborso di 250 euro a persona per il loro volo ritardato. Allo stesso modo, possiamo aiutare anche te e i tuoi compagni di viaggio. Scoprirai una procedura senza rischi e con una gestione affidata a professionisti del diritto del trasporto aereo che già da anni si occupano di questa particolare materia del risarcimento.

Con il reclamo presentato dal nostro staff faremo applicare in modo automatico il diritto europeo, anticipando ogni eventuale contestazione della Tap Portugal e utilizzando tutti i nostri strumenti che abbiamo perfezionato negli anni.

Adesso che hai conosciuto queste informazioni preliminari, possiamo iniziare ad andare nei dettagli.

Vantaggi di un reclamo Tap Portugal
Vantaggi di un reclamo Tap Portugal

Perché si può fare una richiesta di rimborso Tap Portugal

La Tap Air Portugal è una compagnia aerea che ha sede legale in Portogallo. Essendo quindi un vettore europeo, la Tap Portugal deve operare i voli aerei nel rispetto del diritto europeo e, in particolare, del Regolamento CE 261/2004.

L’applicazione del diritto europeo è un enorme vantaggio per il passeggero.

Questo significa che il Regolamento CE si applica sia per i voli in partenza dall’Italia sia per i voli in arrivo in Italia dall’estero. Mentre per le compagnie aeree non europee, il Regolamento CE si applica solo per i voli in partenza dall’Italia (ad esempio per Air Canada, il Regolamento CE non si applica per un volo dal Canada all’Italia).

Entro quanto tempo fare una richiesta di rimborso Tap Portugal

Il passeggero deve chiedere il rimborso alla Tap Portugal entro 2 anni dal volo aereo ritardato o cancellato. Oltre questo termine, il diritto al risarcimento si prescrive e si perde la possibilità di ottenere il pagamento.

Con quale modalità fare un reclamo

L’unico modo per interrompere questo termine è l’invio di una lettera raccomandata con avviso di ricevimento alla sede legale della compagnia aerea a questo indirizzo:

Aeroporto de Lisboa

Apartado 50194 1704-801

Lisbon (Portogallo)

In alternativa, è possibile interrompere la prescrizione inviando una mail a mezzo posta elettronica certificata (PEC) a questo indirizzo:

tap.portugal@legalmail.it

Ma per scrivere a un indirizzo PEC, bisogna possedere una PEC, altrimenti il messaggio non verrà ricevuto.

Non interrompe il termine di prescrizione e si rischia di perdere il diritto al risarcimento l’invio di un modulo di contatto sul sito della compagnia aerea o l’invio di una mail ordinaria che non sia certificata (per esempio da gmail, virgilio, hotmail, ecc.).

Allo stesso modo, non interrompe il termine di prescrizione il reclamo presentato telefonicamente allo 0269682334, oppure inviato tramite Facebook, Twitter o Skype.

Perché la richiesta di rimborso di TuoRisarcimento è certificata

La nostra richiesta di risarcimento a Tap Portugal interrompe il termine di prescrizione in attesa di definire il reclamo. Infatti il reclamo è inoltrato alla Tap Portugal con posta elettronica certificata (PEC). Si tratta di una modalità molto più efficace di una lettera raccomanda e soprattutto gratuita, perché non richiede spese di spedizione.

Inoltre, il reclamo è inviato al vettore su carta intestata dello studio legale Piemonte che collabora con TuoRisarcimento in modo gratuito, in difesa del passeggero. La richiesta effettuata per conto del passeggero da un avvocato ha molto più peso e l’ufficio reclami della Tap Portugal la esaminerà con più timore.

Reclami Tap Portugal: presupposti e casistica

Reclami Tap Portugal e rimborso

I presupposti per chiedere un rimborso Tap Portugal sono:

  • essere in possesso di un biglietto acquistato (e non ricevuto in omaggio)
  • aver eseguito il check-in (on line o in aeroporto)
  • aver subito il disservizio entro gli ultimi 2 anni

I casi in cui può essere presentato un reclamo Tap Portugal sono:

Analizziamo i singoli casi.

Volo in ritardo Tap Portugal

Per applicare il Regolamento CE, il volo Tap Portugal deve arrivare alla destinazione finale con oltre 3 ore di ritardo rispetto all’orario previsto nella prenotazione.

Questo significa che il volo Tap Portugal può anche partire con 3 ore e 10 minuti di ritardo, ma se atterra con 2 ore 55 minuti di ritardo, il risarcimento non è dovuto. Capita spesso, infatti, che la velocità di rotta sul volo Tap Portugal è aumentata rispetto a quella di crociera e il comandate riesce a recuperare sul tempo di atterraggio.

Per verificare se il volo Tap Portugal ha avuto un ritardo superiore a 3 ore, è possibile compilare il modulo sul nostro sito nella pagina Verifica volo gratis. Possiamo certificare il ritardo con un sistema di controllo collegato con tutti gli aeroporti del mondo e attestare i ritardi con parametri di ore e di minuti (senza margini di errori). La certificazione del ritardo rientra nel nostro servizio gratuito e sarà usata per vincere il reclamo Tap Air Portugal.

Volo cancellato Tap Portugal

Nel caso di volo cancellato Tap Portugal il volo aereo che era previsto nella prenotazione non partirà. Nel 92% dei casi verrà sostituito con un nuovo volo e con la consegna al passeggero di un nuovo biglietto. Se la Tap Portugal non dovesse riuscire a riproteggere il passeggero su un altro volo Tap Portugal, allora pagherà le spese per farlo imbarcare su un volo di un’altra compagnia.

In genere, se il volo Tap Portugal è cancellato, la riprotezione avviene con altre compagnie aeree che hanno accordi di codeshare:

  • Alitalia
  • Lufthansa
  • United Airlines
  • Emirates
  • LOT
  • Thai Airways
  • Brussels Airlines
  • Air Canada
  • Ethiopian Airlines

Overbooking Tap Portugal

L’overbooking si verifica quando la Tap Portugal nega l’imbarco al passeggero. Ma per avere diritto alla compensazione pecuniaria è necessario che sussistano tutti questi presupposti:

  • il passeggero abbia effettuato in tempo il check in
  • prima della chiusura dell’imbarco, il passeggero si è presentato con validi documenti di viaggio (biglietto cartaceo o su smartphone, carta di identità o passaporto)

In caso di overbooking Tap Portugal, devi chiedere che ti venga consegnata l’attestazione del negato imbarco. Questo documento è fondamentale per evitare che il vettore possa contestare la tua regolare presenza per l’imbarco.

Se ti è stato negato l’imbarco, ha diritto comunque a raggiungere la destinazione finale con un altro volo Tap Portugal oppure con altra compagnia a spese della stessa Tap Portugal.

Importo della Compensazione Pecuniaria per ritardo o cancellazione volo Tap Portugal

In caso di volo in ritardo di oltre 3 ore o di cancellazione del volo Tap Portugal, il Regolamento CE 261/2004 prevede il diritto del passeggero a ricevere una compensazione pecuniaria.

La somma che il passeggero ha diritto a incassare dipende dalla lunghezza della tratta aerea Tap Portugal:

  • fino a 1500 km, il passeggero ha diritto a una compensazione pecuniaria di 250 euro (es. ritardo volo Tap Portugal da Milano a Lisbona)
Ritardo volo Tap Portugal - tratta inferiore a 1500 km
Ritardo volo Tap Portugal – tratta inferiore a 1500 km
  • da 1500 km a 3500 km, il passeggero ha diritto a una compensazione pecuniaria di 400 euro (es. cancellazione volo Tap Portugal da Lisbona a Kiev)
Ritardo volo Tap Portugal - tratta compresa tra 1500 km e 3500 km
Ritardo volo Tap Portugal – tratta compresa tra 1500 km e 3500 km
  • oltre 3500 km, il passeggero ha diritto a una compensazione pecuniaria di 600 euro (es. cancellazione volo Tap Portugal da Fiumicino a Miami)
Ritardo volo Tap Portugal - tratta superiore a 3500 km
Ritardo volo Tap Portugal – tratta superiore a 3500 km

Perché la richiesta di rimborso va affidata a professionisti?

Negli ultimi 5 anni, molti più passeggeri hanno imparato a conoscere il Regolamento CE 261/2004. Il numero dei passeggeri Tap Portugal che reclama è quindi aumentato del 23% ogni anno.

Con l’aumento del numero dei reclami Tap Air Portugal, la compagnia aerea cerca sempre maggiormente una giustificazione per il volo ritardato o cancellato (ad esempio per problemi tecnici, maltempo nei voli aerei di apporto, ecc.). Ormai è risaputo che le compagnie aeree vogliono risparmiare e cercare di evitare di pagare i risarcimenti. Ma i motivi che possono rappresentare una circostanza eccezionale per il vettore aereo sono in realtà pochi e per il resto delle circostanze il vettore è obbligato a pagare il risarcimento.

La presentazione del reclamo Tap Portugal con l’aiuto di professionisti garantisce dei vantaggi:

  • attestazione da parte di TuoRisarcimento del ritardo o della cancellazione del volo Tap Portugal estratta dai portali di global flight tracker
  • difesa affidata ad avvocati che collaborano gratuitamente con TuoRisarcimento, in difesa del passeggero aereo
  • nessuna spesa per la presentazione del reclamo
  • maggiore probabilità di successo, perché i compensi a TuoRisarcimento sono riconosciuti solo in caso di vittoria
  • conoscenza di precedenti per ogni casistica aerea

Noi di TuoRisarcimento ci sostituiamo al passeggero in tutte le questioni burocratiche e abbiamo solo la missione di vincere. Le nostre competenze solo legate al successo del passeggero, in base alla formula “win-win”. Se vince il passeggero, vinciamo anche noi. Ecco perché il nostro impegno sarà massimo.

Conclusioni: Come ottenere un rimborso da Tap Portugal su internet

Dal 2012 presentiamo reclami Tap Portugal per conto dei passeggeri che sempre di più, ogni anno, decidono di ricevere il nostro aiutato.

Il passeggero non ha nulla da rischiare e non deve pagare nessuna spesa per avviare il reclamo. Riceverà aiuto da uno staff specializzato nel diritto del trasporto aereo europeo che presenterà in modo gratuito tutte le istanze per ottenere il risarcimento da Tap Portugal.

Il passeggero dovrà solo inviare a TuoRisarcimento i seguenti documenti:

  • biglietto del volo aereo (perché la Tap Portugal risponde solamente ai passeggeri che avevano effettuato il check in)
  • copia del documento di riconoscimento (per dimostrare la titolarità del biglietto)
  • delega a TuoRisarcimento (perché per poter agire in rappresentanza del passeggero bisogna dare la delega; in questo modo, il passeggero non dovrà occuparsi di null’altro)

Il passeggero verrà ricontattato solamente alla conclusione del reclamo per comunicare come vuole ricevere il risarcimento Tap Portugal. Potrà scegliere di ricevere il rimborso su:

  • stessa carta di credito utilizzata per l’acquisto del biglietto Tap Portugal
  • conto corrente bancario

Il pagamento in contanti non è possibile, a meno che non sia la stessa Tap Portugal a effettuare il pagamento in aeroporto. Ma, ad oggi, non abbiamo mai registrato un’ipotesi simile, essendo necessario il nostro intervento con reclamo scritto.

Ricordati che il risarcimento della Tap Portugal è obbligatorio se sussistono i presupposti.

Per eventuali dubbi, siamo disponibili a poterti aiutare, scrivendoci dalla nostra pagina CONTATTACI.

Se vuoi verificare il volo aereo e sapere se hai diritto al rimborso dalla Tap Portugal, compila il nostro modulo.

Reclamo Lufthansa: Come avere un rimborso in 2 click

Reclamo Lufthansa per rimborso

Lo sapevi che un reclamo Lufthansa può farti ottenere un rimborso fino a 600 euro? Questo è possibile se il tuo volo Lufthansa ha subito una cancellazione, un ritardo superiore alle 3 ore oppure un overbooking.

La Lufthansa è di certo una delle migliori compagnie aeree in Europa. Ma il disservizio su un volo aereo è sempre possibile (anche per “i migliori”) e la stessa compagnia spiega molto bene quali sono i diritti del passeggero.

Il dato preoccupante, però, è che il 74 % dei passeggeri di voli aerei che hanno subito un disservizio, non fa nulla per ottenere un rimborso da Lufthansa. Così molti passeggeri perdono il diritto a una compensazione pecuniaria da 250 € a 600 €, in base alla lunghezza della tratta.

La compensazione pecuniaria è un diritto previsto dall’Unione Europea, per cui non rinunciare a farti pagare il rimborso aereo dalla Lufthansa.

In questo articolo, scoprirai come fare un reclamo Lufthansa in modo veloce e sicuro. Ti basterà un click per verificare gratis il tuo volo e, in caso di risposta positiva, ti basterà un secondo click per fare una richiesta di rimborso Lufthansa per volo cancellato o in ritardo.

Quando è previsto un rimborso Lufthansa?

Rimborso Lufthansa

I casi in cui l’Unione Europea obbliga la Lufthansa a pagare il risarcimento sono:

  1. Ritardo volo Lufthansa superiore alle 3 ore;
  2. Cancellazione definitiva del volo Lufthansa;
  3. Negato imbarco per overbooking del volo Lufthansa.

Mentre la compensazione pecuniaria non è dovuta se vi è una circostanza eccezionale, e cioè quando vi è:

Se invece non sai nulla sul motivo del disservizio, noi di TuoRisarcimento abbiamo tutti gli strumenti necessari per verificare il tuo volo in modo gratuito, come ti spiegheremo più avanti.

Ma vediamo singolarmente i casi in cui hai diritto a presentare un reclamo Lufthansa.

Ritardo volo Lufthansa

Ritardo volo Lufthansa

Il ritardo di un volo Lufthansa si verifica quando l’orario di partenza effettiva è posticipato rispetto a quello previsto sul biglietto. Ma per avere diritto a un rimborso da Lufthansa, come ti dicevo prima, è necessario che:

  • il ritardo sia superiore alle 3 ore;
  • non vi sia una circostanza eccezionale.

In particolare, il ritardo deve essere superiore alle 3 ore all’arrivo a destinazione. Mentre l’orario di partenza ha quindi un valore relativo.

Questo significa che, se il volo è partito con 3 ore e 10 minuti di ritardo ma arriva a destinazione con 2 ore e 55 minuti di ritardo (perché il comandante ha aumentato la velocità di crociera), non si ha diritto al rimborso. Inoltre, bisogna considerare che il momento di arrivo è determinato con l’apertura di almeno uno dei portelloni dell’aeromobile e non con il momento in cui le ruote toccano la pista di atterraggio.

Per saperne di più, leggi la nostra pagina sul ritardo volo.

Cancellazione volo Lufthansa

Cancellazione volo Lufthansa

La cancellazione del volo Lufthansa, invece, si verifica quando il volo programmato non è effettuato. Ma per avere diritto a un rimborso da Lufthansa è necessario che:

  • la cancellazione del volo non sia stata comunicata al passeggero prima di 2 settimane dalla data prevista (per esempio, se il volo è previsto in partenza il 25 maggio ma la Lufthansa, il 5 maggio, comunica con mail o sms che tale volo è stato cancellato, non si ha diritto al rimborso; mentre se comunica la cancellazione il 20 maggio, il passeggero ha diritto al rimborso);
  • non vi sia una circostanza eccezionale;
  • non è stato offerto un volo alternativo che permette di arrivare comunque a destinazione con un ritardo di 2 ore (per le tratte inferiori a 1500 km), di 3 ore (per le tratte comprese tra 1500 km e 3500 km) o di 4 ore (per le tratte superiori a 3500 km).

L’annullamento del volo Lufthansa è meno frequente rispetto al caso di ritardo, ma è quello che più preoccupa i passeggeri. Infatti può capitare che il tabellone in aeroporto indichi solo l’annullamento del volo, senza un’alternativa di riprotezione su altro volo. Per chi ha acquistato più voli, le conseguenze sono ancora più drammatiche, perché non è neanche possibile prevedere la perdita della coincidenza con il secondo volo.

Per saperne di più, leggi la nostra pagina sulla volo aereo cancellato.

Overbooking volo Lufthansa

Overbooking Lufthansa

Si ha overbooking quando la Lufthansa ha venduto un numero di biglietti superiore al numero di posti a sedere. Di conseguenza, ad alcuni passeggeri è negato l’imbarco.

Overbooking [tradotto dall’inglese]: Sovraprenotazione. Prenotazione in eccedenza.

Si tratta di una pratica commerciale consentita dalla legge, anche se discutibile e paradossale. In pratica è negato l’imbarco a chi ha regolarmente acquistato il biglietto. Noi di TuoRisarcimento abbiamo anche presentato delle diffide alle Autorità per eliminare questa prassi che viola i diritti contrattuali del passeggero e siamo in attesa di riscontri concreti.

In caso di overbooking, comunque, il passeggero ha sempre diritto alla compensazione pecuniaria che, addirittura, deve essere pagata subito in aeroporto. Il pagamento immediato, purtroppo, si verifica raramente, ma è sempre possibile presentare un reclamo Lufthansa per far valere i propri diritti e ottenere il rimborso.

In caso di overbooking non è necessario effettuare una verifica del volo sul nostro portale, ma puoi scriverci direttamente per raccontarci cosa è accaduto CLICCANDO QUI. Non serve infatti verificare lo stato dell’aeroporto, le condizioni meteo o le operazioni aeroportuali, poiché la situazione riguarda il singolo passeggero.

Per saperne di più, leggi la nostra pagina sull’overbooking.

Cosa serve per un reclamo Lufthansa?

Cosa serve per reclamo Lufthansa

Per presentare un reclamo Lufthansa è necessario:

  • aver acquistato un biglietto aereo (quindi sono esclusi i passeggeri non paganti, come i minori di 2 anni e chi ha avuto il biglietto in omaggio, come i frequent flyers);
  • indicare un volo effettuato negli ultimi 2 anni (mentre per i voli effettuati oltre 2 anni fa il diritto al risarcimento del volo aereo si è purtroppo prescritto);
  • aver effettuato una verifica del volo con risposta positiva sul nostro portale gratuito CLICCANDO QUI.

Se ho gettato o smarrito il biglietto aereo Lufthansa perdo il mio rimborso?

No, non è un problema.

Il diritto al rimborso da Lufthansa per un volo in ritardo, cancellato o in overbooking è legato al passeggero. Quindi è possibile trovare un rimedio se il biglietto è stato smarrito oppure, come spesso capita, gettato via all’arrivo a destinazione.

Il 99,97 % dei passeggeri acquista su internet il biglietto del volo aereo, cioè lo acquista direttamente sul sito della Lufthansa oppure con intermediari come Lastminute, eDreams, Volagratis, ecc. Questo significa che puoi recuperare la carta di imbarco all’interno della tua posta elettronica, dove è sempre inviata una mail di conferma dopo l’acquisto. A questo punto, ti servirà solo cercare nella cronologia delle mail la carta di imbarco e stamparla nuovamente.

Se invece hai acquistato il biglietto in aeroporto, contattaci e faremo noi la richiesta a Lufthansa di attestare ufficialmente il tuo acquisto del volo. La compagnia aerea ha inoltre l’obbligo di attestare la tua presenza a bordo in base alla legge e, il caso del reclamo, è proprio previsto.

Casi di rimborso Lufthansa di 250 €, 400 € e 600 €

 

Quale rimborso se Lufthansa cancella i voli

L’entità del rimborso Lufthansa dipende dalla lunghezza della tratta aerea.

In particolare, sono previste 3 tipologie di rimborso:

  1. 250 € per le tratte aeree inferiori a 1500 km (per esempio overbooking Lufthansa per il volo da Milano a Barcellona – tratta di 726 km);
  2. 400 € per le tratte aeree comprese tra 1500 km e 3500 km (per esempio cancellazione volo Lufthansa da Torino a Mosca – tratta di 2408 km);
  3. 600 € per tratte superiori a 3500 km (per esempio ritardo volo Lufthansa da Fiumicino a New York – tratta di 6889 km).

Il Regolamento CE n. 261/2004, quindi, considera solo la lunghezza della tratta e non dà nessuna importanza al costo del biglietto. Questo significa che puoi avere diritto a un risarcimento di 250 € anche se avevi acquistato il biglietto del volo Lufthansa al costo di 19 € o anche di solo 1 €.

#1 Come verificare il volo Lufthansa in un click

Spesso il passeggero non ha tutte le informazioni per verificare se ha diritto al rimborso del volo Lufthansa. Per esempio, il meteo nell’aeroporto di partenza è buono, ma il passeggero non sa se nell’aeroporto di arrivo il traffico era bloccato per maltempo grave. Oppure, il personale della compagnia aerea non comunica che si tratta di guasto tecnico e parla di ordine aeroportuale di chiusura.

In questi casi, il passeggero può effettuare una verifica gratuita del volo sul nostro portale per scoprire se ha diritto al rimborso Lufthansa e poter presentare un reclamo con successo.

Per una verifica gratuita del volo Lufthansa e scoprire se hai diritto a un risarcimento CLICCA QUI.

#2 Come ottenere un rimborso Lufthansa con un secondo click

Dopo aver effettuato la verifica gratuita sul nostro portale e aver ricevuto il risultato positivo, è necessario inviare copia del biglietto.

Con questo secondo passo (o secondo click), la procedura per il reclamo è completa e bisogna solo attendere il pagamento. Il rimborso può essere ricevuto:

  • sulla stessa carta di credito utilizzata per l’acquisto;
  • sul conto bancario scelto dal passeggero.

Conclusioni sul reclamo Lufthansa

Presenta un reclamo Lufthansa con la nostra assistenza gratuita. Il Regolamento CE n. 261/2004 è nato per tutelare il passeggero contro le grandi società del trasporto aereo. Devi quindi approfittare dei diritti previsti dalla legge e farti risarcire subito.

Siamo specializzati nella gestione della pratica di reclamo in modo veloce e sicuro, senza nessun anticipo di spesa, con uno staff specializzato in diritto dei trasporti.

Saremo felici di aiutarti, come abbiamo già fatto con oltre 9.000 passeggeri italiani rimasti soddisfatti del nostro servizio.

CLICCA QUI se hai dubbi e vuoi avere maggiori informazioni.

La nostra formula è chiara: solo in caso di vittoria tratteniamo il 25% del risarcimento. L’intera pratica sarà gestita da noi, mentre tu devi solo fare i 2 click descritti in questo articolo e attendere comodamente il rimborso.

Se non vuoi perdere ulteriore tempo e ottenere i tuoi soldi, CLICCA QUI per una verifica gratuita del volo Lufthansa e presentare il tuo reclamo in modo vincente!